Maltempo con i lampi? - 24.05.2019

Nel week end transita sulla regione l’ennesimo impulso instabile della primavera 2019 e porta pioggia a intermittenza con il rischio di qualche temporale nel pomeriggio di sabato.


Niente da fare. Il consiglio per il prossimo week end, già a partire dal pomeriggio sera di oggi, è quello di ripiegare le sdraio utilizzate nei giorni scorsi, riporre con pazienza sandali e pantaloncini negli armadi e ripartire da una bella "ginnica" chiusa per evitare di bagnarsi i piedi. Chi già stava sognando lo stabilizzarsi della tanto anelata bella stagione dovrà tirare un sospiro e pazientare ancora per qualche tempo… un tempo non del tutto definibile purtroppo!

Maggio non si smentisce, non rinuncia alla sua irrequietezza e ripropone un fine settimana altalenante, nuvoloso e piovoso a tratti, con qualche schiarita in più sul suo finire.

Venerdì, a partire dal sud-est, il cielo tenderà a coprirsi e in serata non si esclude qualche rovescio.

Sabato avrà un inizio incerto con la possibilità di qualche raggio di sole qua e là, ma nel suo corso si attaccherà addosso l’etichetta di giornata di "maltempo”. In generale, infatti, è in previsione un pomeriggio del tutto coperto, con precipitazioni abbastanza intense e con la possibilità che si formino anche tuoni e fulmini. Niente sole significa anche temperature più fresche nelle ore centrali della giornata, seppure non troppo sotto media.

Domenica sarà ancora parecchio instabile, benché lasci intravedere i segni di un parziale miglioramento che potrà caratterizzare anche il prossimo lunedì.

Solo lunedì però, perché il "tagadà" di alta e bassa pressione, a cui buona parte dell’Europa centrale è sottoposta, sembra non volersi arrestare. Al momento, soltanto l'ECMWF (il modello europeo ...forse per disperazione!) delinea, a breve, una potenziale rimonta anticiclonica su cui adagiarsi per qualche giorno, ma deve vedersela con i pareri assai discordanti dei colleghi americani.