Rendiconto mensile

Il rendiconto mensile costituisce la prima pagina del bollettino idrologico e fornisce una serie di indicazioni relative allo stato attuale delle risorse idriche disponibili sul territorio e informazioni di tipo meteo-climatologico. Per approfondimenti è possibile scaricare il bollettino idrologico. E' possibile consultare i precedenti bollettini nella sezione archivio

Giugno 2020

Precipitazioni

Il mese di giugno è caratterizzato da precipitazioni che raggiungono un valore medio cumulato di circa 105 mm, oltre la media storica di riferimento ma comunque nel campo di variabilità normale della grandezza. Analizzando i dati delle stazioni, con particolare riferimento a quelle di Aosta, Pontboset, Rhêmes-Notre-Dame e Gressoney-la-Trinité, si nota come le precipitazioni siano conseguenza di numerosi eventi perlopiù di intensità contenuta. Gli eventi sono stati generalmente concentrati nei primi 20 giorni del mese con un numero di giornate di pioggia mediamente comprese tra 12 e 15, mentre l'ultima decade di giugno è stata caratterizzata dallo sviluppo di una vasta area di alta pressione che ha favorito bel tempo estivo con diminuzione delle instabilità.

Temperature

L'analisi del gradiente termico, valutato con i dati delle stazioni al suolo e relativo al mese di luglio 2020, evidenzia un andamento delle temperature più contenuto rispetto a quello storico di riferimento con uno scarto, pari a circa 1,3 °C, costante all'aumentare della quota.

A livello locale presso le stazioni di Saint-Christophe e Issime, la media mensile risulta nel campo di variabilità normale della grandezza, rispettivamente appena superiore ed inferiore alle medie di confronto. L'analisi dei valori giornalieri evidenzia infine come la parte centrale del mese sia risultata generalmente più fresca del passato con giornate caratterizzate anche da temperature inferiori al campo normale e come invece, con l'instaurarsi di condizioni di alta pressione, le temperature siano aumentate oltre la media storica, specialmente sul fondovalle principale, a partire dalla seconda parte di giugno.

Deflussi

La portata media di giugno, registrata presso la sezione di Tavagnasco*, risulta ben confrontabile con il valore medio storico e pari a circa 220 m³/s. Portate mensili ben confrontabili con il passato sono state osservate anche presso le stazioni di monitoraggio in Valle d'Aosta con deflussi medi mensili pari a circa 110 m³/s al ponte di Champdepraz e 128 m³/s al ponte di Hône.


* Stazione afferente al rete meteorologica di Arpa Piemonte.