Formazione

La sezione Formazione è la parte del sito in cui sono presentati i progetti formativi curati dal Centro Funzionale, con particolare riguardo alla didattica.

Ferma, infatti, è la convinzione che per costruire una società che sappia meglio affrontare i problemi connessi al rischio idrogeologico si debba partire soprattutto dalla formazione delle nuove generazioni, più recettive ai nuovi stimoli.

Le attività sono rivolte ai seguenti ordini scolastici:


PROGETTI A SCUOLA


SCUOLA DELL'INFANZIA
SCUOLA PRIMARIA
SCUOLA SECONDARIA DI 1° GRADO
SCUOLA SECONDARIA DI 2° GRADO














Alcune pagine sono poi dedicate alla formazione di figure professionali connesse con l'attività del Centro funzionale e con la cultura del rischio.

Il Centro funzionale ha, per esempio, creato una sinergia con la categoria dei giornalisti che direttamente coinvolti in caso di evento, costituiscono gli amplificatori di informazioni anche durante la "veglia strategica" (il cosiddetto "tempo di pace”).

Un'altra categoria già coinvolta in passato attraverso un ciclo formativo, è quella degli albergatori, che costituiscono un anello importante della catena informativa che lega il territorio e i suoi rischi in caso di evento ai molti turisti che frequentano la nostra regione.


I GIORNALISTI

GLI ALBERGATORI








 

Tutti i percorsi consistono in un approfondimento sul funzionamento del sistema di previsione, monitoraggio e allerta applicato a livello nazionale e regionale e su come vengono effettuate le previsioni meteorologiche e quali sono gli effetti al suolo (frane e inondazioni).

In progetto si prevede la creazione di una rubrica, seguita dai nostri previsori, per fornire informazioni su curiosità relative al mondo della meteorologia: le nuvole, il foehn, i temporali, sono alcuni degli argomenti che potranno essere sviluppati.