Pasqua con sorpresa? - 10.04.2017

L'anticiclone prevale ancora per qualche giorno e offre cieli azzurri e temperature miti anche nella settimana Santa. Una saccatura da nord, però, si intromette e crea qualche fastidio.

In particolare da domani, è possibile ipotizzare che la discesa della bassa pressione arrivi a lambire le Alpi sui confini e, pur non stravolgendo lo scenario meteorologico in corso, potrà determinare il rinforzo dei venti.

Azzardato, invece, fare una vera e propria previsione per il fine settimana di Pasqua, rischioso sbilanciarsi nel periodo dell’anno in cui il tempo è per sua natura instabile, la primavera, e in cui le aspettative del pubblico sono alte perché si vorrebbe fare un piano su come trascorrere i pochi giorni di festa alle porte: il rischio di trovare una bella sorpresa nelle uova pasquali è ancora piuttosto alto!

Al momento è possibile soltanto fare una piccola proiezione sulla base di quanto ipotizzano i principali modelli e affermare che il prossimo week end sarà probabilmente disturbato dal passaggio, non troppo convinto, della perturbazione in arrivo da nord e dalla presenza di un foehn piuttosto insistente.